Google+ Followers

giovedì 10 novembre 2011

Intervista al Giudice Ayala

Il Giudice Giuseppe Ayala, intervistato da Etta Barbarotto. Il Magistrato presso il Teatro dell'opera del Casinò di Sanremo, ha tenuto la conferenza su “Giustizia malata. Quali terapie?”.
Giuseppe Maria Ayala (Caltanissetta, 18 maggio 1945) è un magistrato e politico italiano.Dopo la laurea in giurisprudenza, conseguita all'Università degli studi di Palermo, esercitò la professione di sostituto procuratore della Repubblica, e fu pubblico ministero al primo maxiprocesso, diventando, poi, Consigliere di Cassazione. Fu amico di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, anche se non fece parte del "pool anti-mafia". Venne eletto alla Camera dei Deputati nel 1992, poco prima dell'omicidio di Falcone e Paolo Borsellino, diventando deputato nelle file del Partito Repubblicano Italiano.In seguito a Tangentopoli, che lo vide partecipare attivamente ed alla crisi del PRI, Ayala passò ad Alleanza Democratica, confermando il seggio alla Camera dei deputati nel 1994. Dopo la scomparsa di AD aderì al progetto dell'Unione Democratica di Antonio Maccanico con la quale fu eletto al senato nel 1996 ma poi in corso di legislatura passò tra i Democratici di Sinistra, partito con il quale venne eletto senatore nel 2001 fino al 2006.E’ stato Sottosegretario al Ministero di Grazia e Giustizia . Attualmente Ayala è consigliere presso la Corte di Appello dell'Aquila.

Nessun commento: