Google+ Followers

domenica 28 dicembre 2008

Intervista al pittore Mario Borella

Mario Borella, nato a Ventimiglia, vive ed opera a Sanremo. E’ un affermato artista, fine pittore, poeta della luce. Da molti anni partecipa a varie manifestazioni artistiche ottenendo alti riconoscimenti tra cui l’encomio del Re di Svezia per un’opera esposta al Palazzo Reale di Stoccolma e l’incarico da parte del Vaticano di raffigurare la storia del Santuario di Pompei (l’opera è destinata alla nuova Pinacoteca di Pompei). La pittura di Borella è intrigante, talvolta aggressiva con opere di rara intensità emotiva, di vena inesauribile, di originalità propria.Le figure appaiono in un accavallarsi di sensazioni luminose, in un gioco di luci e colori. I quadri racchiudono l’espressione massima dell’artista di questi ultimi anni e comprendono, tra l’altro, orchestre, scorci di Sanremo, regate e processioni che ben figurano l’esplosività gestuale e coloristica di Mario Borella. Nella foto il pittore Mario Borella con la giornalista Etta Barbarotto.

Nessun commento: